Berlin WelcomeCard All Inclusive Partner

Dalí - L'esposizione a Potsdamer Platz

Come into my brain

Aggiungi Aggiunto
  • Dalí - Die Ausstellung am Potsdamer Platz - Berlin WelcomeCard
  • © DaliBerlin.de
  • © DaliBerlin.de
  • © DaliBerlin.de

A causa dell'attuale situazione potrebbero verificarsi cambiamenti nell'offerta. Si prega di controllare il sito web del partner per informazioni dettagliate.

Ingresso libero con la Berlin WelcomeCard
All inclusive

Ingresso libero

Ordina ora

Ogni 450 reperti, selezionati da una serie di oltre 2.000 opere di proprietà privata: questa è Dalí – La mostra a Potsdamer Platz. Salvador Dalì, famoso e polarizzante, è uno degli artisti più poliedrici del 20° secolo. Questo si riferisce non solo alla portata dei suoi soggetti, ma anche ai particolari mezzi artistici adottati. Dopo aver sparato con un moschetto su lastre di pietra, le hai poi utilizzate per le stampe. Dipingeva orologi che sembravano sciogliersi sotto il sole. Voleva "surrealismo per tutti". Ora a Berlino molte delle sue opere invitano a momenti di ispirazione, emozionanti e anche esilaranti.

Berlino: la storia dell'arte e la storia dell'uomo

In una visita a Berlino non può mancare una passeggiata ad Unter den Linden e sul Kurfürstendamm: i due viali comunicano il fascino di Berlino di epoche diverse. La storia recente è richiamata per esempio dal Museo della DDR, la Porta di Brandeburgo o la East Side Gallery. Sull'Isola dei Musei si trovano cinque musei di fama mondiale, che sono tra le attrazioni principali della capitale. La cultura di massimo livello si scopre anche nell'ex città residenziale prussiana di Potsdam, oppure al centro di Berlino, dove il Museo Dalì si trova in una zona della ex striscia di confine.

Salvador Dalì: straordinario e senza limiti

Salvador Dali amava sperimentare diverse forme d'arte per cercare i propri limiti e superarli. Per questo la mostra presenta non solo i suoi dipinti, ma anche litografie e opere tridimensionali. I pezzi più importanti includono:

  • "Don Chisciotte", il debutto litografico di Dalì
  • Illustrazioni della "Divina Commedia" di Dante
  • L'"Angelo surrealistico", come ambasciatore del surrealismo per tutti
  • Il ciclo completo di incisioni "Tristano e Isotta"
  • l'Apocalisse di San Giovanni, che è stata anche benedetta dal Papa

Qui trovate ulteriori informazioni

Raccomandazione


Apri in Google Maps