Schloss Schönhausen

Viaggio attraverso la storia tedesca

Aggiungi Aggiunto
  • © SPSG, Schloss Schönhausen, Leo Seidel

A causa dell'attuale situazione potrebbero verificarsi cambiamenti nell'offerta. Si prega di controllare il sito web del partner per informazioni dettagliate.

25 % risparmiate con la
Berlin WelcomeCard

sul prezzo d'ingresso regolare (6,00 €) e bambini (5,00 €)

Ordina ora

25 % risparmiate con la Berlin WelcomeCard
all inclusive

Berlin WelcomeCard All inclusive

sul prezzo d'ingresso regolare (6,00 €) e bambini (5,00 €)

Ordina ora

Informazioni attuali: Attualmente non sono presenti visite guidate. La visita è possibile solo nel museo o con audioguida. I biglietti con uno sconto sulla Berlin WelcomeCard sono disponibili in loco e presso i centri di informazioni turistiche di Berlino.

Nell'ambito dei monumenti paesaggistici di Berlino, Schönhausen occupa una posizione di assoluto rilievo, perché il palazzo barocco sopravvissuto ai bombardamenti, è diventato un luogo sempre più importante nel corso dei secoli per la storia e la politica tedesca. Dopo che la regina Elisabetta Cristina, moglie di Federico il Grande, nel XVIII secolo aveva cercato di mantenere qui una elegante vita di corte, Schönhausen cadde tra i giovani della DDR al centro della guerra fredda. Negli anni della svolta, ha ricoperto un ruolo storico importante in quanto sede delle negoziazioni "due più quattro" per la riunificazione dei due Stati tedeschi. La mostra nel castello illustra queste numerose variazioni di utilizzo dell'edificio, e permette di avere un'idea della contrastata storia tedesca degli ultimi tre secoli. Degne di nota, tra le altre cose, le preziose sale barocche, come la riccamente restaurata sala del giardino e la spaziosa scalinata, così come le stanze del periodo della DDR, arredate come allora.

Qui trovate ulteriori informazioni

Raccomandazione


Apri in Google Maps