Torre di guardia originale della RDT

su Erna-Berger-Straße

  • DDR Wachturm in der Erna-Berger-Straße

Nei pressi di Potsdamer Platz e Leipziger Platz, i visitatori interessati alla storia troveranno una reliquia speciale dei tempi passati: l'ultima torre di guardia originale della RDT del tipo BT6, da cui i soldati un tempo sorvegliavano il confine interno tedesco e chi tentava di fuggire. La cosiddetta "torre di osservazione " è leggermente nascosta ad Erna-Berger-Straße. Si può salire sulla torre in calcestruzzo, rotonda in basso e ottagonale in alto, fino all'altezza delle cime degli alberi attraverso due scalette in ferro all'interno. Una volta arrivati in cima, si guarda attraverso piccole finestrelle sulla ex zona di confine nel centro di Berlino.

Torri del muro con vista panoramica

La torre di guardia originale della RDT (su Erna-Berger-Straße) è l'ultima torre di cinta muraria di questo tipo conservata a Berlino e fu eretta nel 1971. Da qui si monitorava la zona intorno alla "Casa dei Ministeri" e alla fascia di confine. La torre di guardia a forma di fungo, ottagonale, con portelli di osservazione e feritoie del tipo BT 6, è stata costruita nel 1966. Più di 200 torri di questo tipo si trovavano lungo il confine interno tedesco a Berlino verso la fine dell'epoca della RDT. L'attrezzatura delle torri era scarsa: oltre a sedili scomodi, l'inventario comprendeva un sistema di filtraggio dell'aria, varie mappe, un registro di servizio, mezzi di segnalazione e supporti per armi. Una linea permanente di telecomunicazione garantiva il collegamento alla rete di frontiera e per le emergenze vi erano attrezzature di soccorso e una calata a corda doppia. Sul tetto c'era un riflettore orientabile, che poteva essere controllato da un telecomando.

Dal punto di vista delle guardie di frontiera

Le condizioni di lavoro nella torre di osservazione, la cosiddetta "torre B", erano difficili. La torre era presidiata 24 ore su 24 da due soldati che formavano il cosiddetto "gruppo di allarme". Ogni turno nello spazio ristretto durava otto ore. A causa di una mancanza di stabilità, la torre è stata ricostruita nel 1972 e il pulpito è stato sostituito da sale ottagonali più spaziose. Ciò che è rimasto è l'atmosfera inquietante e la vista opprimente dell'ex terra di nessuno. Nel 2001, la torre del muro è stata dichiarata patrimonio storico tutelato come l'ultima del suo genere. Grazie a un'iniziativa privata, la torre è curata e aperta al pubblico dal 2012. L'obiettivo è sensibilizzare i visitatori sulle condizioni del confine interno tedesco durante l'era della RDT e di preservare un pezzo della storia tedesca. Oggi i volontari offrono a tre o quattro visitatori l'accesso simultaneo al punto di vista di un'ex guardia di frontiera della Repubblica Democratica Tedesca.

Esplora Berlino con un biglietto

La Berlin WelcomeCard è il biglietto turistico più popolare di Berlino ed è già stato venduto in oltre 12 milioni di copie. Offre sconti fino al 50% sull'ingresso e permette tempi di attesa brevi per oltre 200 attrazioni. Se desideri risparmiare tempo e denaro durante il soggiorno a Berlino, la Berlin WelcomeCard è un'ottima scelta. Consente di viaggiare gratuitamente su autobus e treni nel sistema di trasporto pubblico, nella zona AB o ABC.

Raccomandazione


Apri in Google Maps