Isola dei Musei

  • Blick auf die Museumsinsel

Nel centro storico, all'estremità settentrionale dell'isola della Sprea, si trova il nucleo principale dell'offerta museale di Berlino. Secondo la volontà di Federico Guglielmo III e del suo architetto Karl Friedrich Schinkel, vi fu creato un gruppo di edifici ispirati ai templi dell'Acropoli. L'insieme di edifici classicheggianti nell'area intorno al Duomo di Berlino comprende l'Altes Museum, la Alte Nationalgalerie, il Neues Museum, il Pergamonmuseum e il Bode-Museum.

Gli highlight dell'Isola dei Musei di Berlino

Quest'opera d'arte unica al mondo offre un'incommensurabile ricchezza di tesori artistici e culturali. La collezione di antichità classiche del Pergamonmuseum ospita l'altare ricostruito di Zeus proveniente da Pergamo, in Asia Minore. L'Altare di Pergamo, largo 36 m e profondo 34 m, mostra la battaglia degli dèi contro i giganti ed è una testimonianza unica della scalpelleria greca dal 180 al 160 a.C. La sezione del Museo del Vicino Oriente ospita l'imponente Porta di Ishtar, con la strada processionale e parti della facciata della sala della corona di Babilonia, risalente al tempo di Nabucodonosor II. Un altro punto culminante dell'Isola dei Musei è la visita al Neues Museum, che ospita il famoso busto della regina egizia Nefertiti. La grande sposa reale del faraone Akhenaton colpisce per il suo stile estremamente realistico e ritrattistico, che crea un contrasto affascinante con il suo misterioso carisma.

Abbondanza di tesori artistici sull'isola della Sprea

Il Bode-Museum ospita la collezione di sculture, la Collezione Numismatica e il Museo d'Arte Bizantina. L'edificio a cupola, di forma triangolare in stile neobarocco, si erge come la prua di una nave nella Sprea. La S-Bahn di Berlino attraversa l'Isola dei Musei a sud e separa il Bode-Museum dal resto del paesaggio museale. La Alte Nationalgalerie ospita dipinti e sculture del XIXsecolo. L'imponente edificio ha la forma di un tempio romano, con colonne corinzie e una grande scalinata. Nella parte occidentale dell'isola si trova l'Altes Museum con il Lustgarten e il vicino Duomo di Berlino. L'Altes Museum è stato costruito tra il 1824 e il 1830 nello stile di un tempio greco, secondo i progetti di Karl Friedrich Schinkel. Di fronte alla possente fila di colonne, un'imponente vasca in granito di quasi 7 m di diametro impressiona i visitatori e i passanti. Lavorata da un masso erratico del Brandeburgo, doveva essere posizionata nel museo, ma non passava dal portale. Il cuore del museo è la magnifica rotonda alta 23 metri, ispirata al Pantheon romano, la cui galleria circostante è sostenuta da 20 colonne corinzie.

Con la Berlin WelcomeCard all'Isola dei Musei

Il modo migliore per raggiungere la trafficata Isola dei Musei è con i mezzi pubblici, che possono essere utilizzati senza restrizioni con la Berlin WelcomeCard. La Berlin WelcomeCard all inclusive apre le porte ai musei dell'Isola e garantisce un soggiorno confortevole, senza preoccuparsi dei costi d'ingresso. La carta offre l'ingresso gratuito a 30 attrazioni principali e molti altri sconti su eventi interessanti e ristoranti. Consigliamo vivamente di prenotare questo biglietto turistico online prima del vostro viaggio, in modo da potervi dedicare da subito alla scoperta della città.

Raccomandazione


Apri in Google Maps